Redazionali

Rete Hub Territoriali

www.primareteprofessionale.it


Piattaforma comunicativa

Piattaforma comunicativa A.S.P.Energia






Leggimi

1) vedere resoconto incontro presso ZanHotel & Meeting - Bologna
Incontro A.S.P. Energia 5 Dic. 2018

2) vedere resoconto incontro presso "Palazzo di Varignana" - Varignana
Incontro A.S.P. Energia 14 Giu. 2018

3) vedere resoconto incontro presso ZanHotel & Meeting - Bologna
Incontro A.S.P. Energia 20 Mar. 2018



 
 

Guardami

Guarda e condividi i video degli incontri
Partenariato Pubblico Privato




Chi Siamo

scarica pdf "chi siamo"


PERCHE’ A.S.P.Energia,  LA STORIA,  L’ATTUALITA’

Un incontro, quello tra gli Associati di A.S.P.Energia, già nel lontano 2009, dettato dal ricorrente e  generalizzato riscontro di problematiche progettuali comuni, da operatività quotidiane su commesse sempre più complesse e articolate, da sempre nuove tecnologie da sperimentare ma soprattutto dalla convinzione che il risparmio e l’efficientamento energetico in generale e negli edifici in particolare, deve essere un obiettivo che va colto e misurato sulla base di un’unica globale soluzione, che vede coinvolte contemporaneamente le strutture e le caratteristiche costruttive degli edifici, unitamente alla loro adeguata progettazione con le tecnologie più innovative e più appropriate, fino all’ottimizzazione degli impianti, al loro controllo e alla loro manutenzione.

Nel quadro normativo vigente, sia la direttiva europea 2005/32/CE del 6-luglio-2005 che detta regole precise per l’elaborazione di norme per la progettazione ecocompatibile dei prodotti che consumano energia, sia la direttiva 2006/32/CE concernente l’efficienza degli usi finali dell’energia, hanno come obiettivo quello di ottenere il miglior rendimento energetico negli edifici per conseguire il massimo risparmio energetico nel totale rispetto dell’ambiente.

E’ in questo particolare contesto che si inseriscono nuovi profili professionali, nuovi imprenditori,  nuove culture tecnologiche e nuove giovani aziende (start-up), in grado di riconoscere e utilizzare i materiali più innovativi, le nuove tecniche di  realizzazione, le nuove metodologie di “progettazione integrata”( BIM), le nuove tecnologie in grado di utilizzare i più moderni apparati di contabilizzazione dell’energia e del calore, di applicare le più moderne stazioni di rilevamento e controllo dati, siano essi climatici, ambientali, energetici o di presenza ed infine di integrare questa enorme mole di dati un unico “sistema di gestione e di controllo”. Unitamente a questo “nuovo mondo progettuale”, sarà fondamentale, importantissima, la conoscenza e l’adeguato sfruttamento dell’emergente INDUSTRY 4.0.

Studi recenti stimano il valore annuale della produzione industriale manifatturiera mondiale in 7,5 trilioni di dollari, pari al 16% del Pil, con una occupazione, nei paesi sviluppati, pari a 45 milioni di addetti. E’ questo il contesto manifatturiero a cui si rivolgono le tecnologie della cosiddetta “fabbricazione intelligente”.

L’industria manifatturiera dei paesi sviluppati dovrà infatti affrontare nei prossimi anni le sfide legate all’aumento e alla specializzazione della domanda, alla riduzione dei lavoratori dotati degli “skills” più avanzati e alla competizione con i paesi emergenti. Accanto alle tendenze conseguenti alla globalizzazione dei mercati e all’aumento della capacità produttiva dei Paesi di più recente industrializzazione, il settore manifatturiero è chiamato a confrontarsi, nei paesi più avanzati, da un lato con una normativa ambientale e per la sicurezza sempre più stringente e dall’altro con il decrescente “appeal” nei confronti dei giovani e segnatamente di quelli dotati di maggior talento.

 A.S.P.Energia (Associazione Sviluppo Professionisti Energia) è nata e si è considerevolmente sviluppata sulla base di queste nuove esigenze, di queste  caratteristiche tecnologiche così innovative e con questa nuova cultura;  con il preciso obiettivo di sensibilizzare, indirizzare e formare nuove figure professionali e nuove aziende, di proporre tecnologie capaci di produrre un patrimonio di conoscenze ed esperienze tali da poter  individuare  le soluzioni più appropriate per ottenere oggi, la migliore efficienza produttiva possibile, oltre al massimo risparmio energetico, tecnologie capaci di introdurre nuove discipline progettuali e produttive per rispondere adeguatamente a tutti i requisiti oggi richiesti dalle normative di legge e sempre più, anche da severe e selettive leggi di mercato.

Attualmente A.S.P.Energia può contare su una  cinquantina di Associati sul territorio nazionale, dislocati in sei Regioni e sedici città:

Professionisti: architetti, ingegneri, geometri, periti

Costruttori :    costruttori edili tradizionali in cemento e in legno

Produttori:       termotecnica,  cogenerazione, domotica, contabilizzatori, software, 

                        serre agricole e ortofrutticole, sistemi pompe di calore, lampade led,

Servizi :           manutenzioni termotecniche ed elettriche , fotovoltaici, audio-video,

                        video citofonia,  informatica, brevetti, marketing, formazione, domotica,

                        facility management, comunicazione, cyber security, vendita energia,

                        resilienza del territorio, depurazione acque,
                        recupero morosità condominiale,

                        anti intrusione civile e industriale,
                        progettazioni di interni personalizzate,
 progettazione BIM,

                       

 LO STATUTO A.S.P.Energia  INDICA GLI OBIETTIVI  STRATEGICI 

 1°:  Promuovere una forte sensibilità al risparmio energetico ,     alla riduzione dei costi di realizzazione , all’ottimizzazione dei processi produttivi  e al rispetto ambientale, promuovendo corsi, conferenze e dibattiti cui partecipino tutti gli attori interessati allo sviluppo industriale ed energetico dei territori (Enti Locali, Camere di Commercio, Associazioni di Categoria, Ordini Professionali, Operatori Economici, Tecnologici e Finanziari) con lo scopo di approfondire compiutamente le normative vigenti, le possibilità di finanziamenti, lo studio di tecnologie innovative , sia nell’utilizzo di nuovi materiali sia nella gestione e nel controllo dei sistemi applicati.

2°:  Stimolare un comune indirizzo culturale e tecnologico ad Aziende ed Enti strutturalmente e gestionalmente operanti nelle più diverse attività, per la realizzazione di “progetti” innovativi e di alta qualità, creare gli opportuni presupposti per rendere fruibili attività che in capo ad una singola Azienda sarebbero particolarmente onerose. Promuovere Unità di Business condiviso tra i diversi Associati e tra gli Associati e il mercato.

 3°: Avere approfondita conoscenza del mercato nelle varie discipline, sia  pubbliche che private  così da elaborare attendibili modelli progettuali che consentano ad A.S.P.Energia ed ai propri Associati, l’adeguato riscontro di indici  finanziari in riguardo al ritorno economico degli investimenti da effettuare.

 

PERCHE’ GLI HUB TERRITORIALI

La crescente necessità di monitorare al meglio i Territori interessati, nei quali è presente l’Associazione , ha portato A.S.P.Energia alla creazione di strutture periferiche (Hub Territoriali) specializzate e attrezzate allo sviluppo di progetti sempre più adeguati alla crescente domanda del Mercato , anche locale, su soluzioni specifiche e altamente tecnologiche.

Gli Hub Territoriali, saranno formati da Artigiani e Professionisti “evoluti” che hanno maturato nel tempo la convinzione che soltanto la collaborazione e l’omogeneizzazione delle loro singole professionalità può portare al raggiungimento degli ambiziosi e nuovi obiettivi che oggi il Mercato, anche locale, impone. Per poter adempiere appieno agli obiettivi proposti da A.S.P.Energia, gli Hub Territoriali saranno preferibilmente formati da Aziende e Professionisti che unendo le loro professionalità e le loro capacità tecnologiche possano contribuire a formalizzare un’offerta “globale” al loro Mercato,  strutture capaci di unire ad esempio: Impiantisti Elettrici, Termotecnici, Domotici, Imprese Edili, Studi di Ingegneria Strutturale, Meccanica, Civile, di Architettura, Interior Design, ecc. . Così configurati, gli Hub Territoriali saranno in grado di promuovere, previa specifica formazione erogata dal Comitato Scientifico di A.S.P.Energia, certamente i loro prodotti e le loro professionalità ma soprattutto nuovi e più ambiziosi progetti dettati e suggeriti dagli Associati Partner stessi di A.S.P.Energia. Gli Hub Territoriali potranno  certamente collaborare anche allo sviluppo e al miglioramento dei prodotti e dei servizi del protocollo “Hub Territoriali” nei tavoli di lavoro preposti e istituiti da A.S.P.Energia stessa.

Attualmente i progetti in sviluppo presso il Comitato Scientifico di A.S.P.Energia e interessanti ovviamente anche per azioni locali, riguardano: le piscine territoriali, le centrali per la produzione del biometano, l’efficientamento energetico degli edifici, l’efficientamento antisismico degli edifici, analisi termo-fluidodinamiche di capannoni e serre, analisi e soluzioni in cantiere nelle ristrutturazioni di tutti i tipi di “muffe”, depurazione acque, cyber security, serre agricole e ortofrutticole, progettazione BIM, interventi di consolidamento e ristrutturazione su immobili scolastici, efficace soluzione alla morosità nei condomini e relativo conseguente efficientamento.

I progetti e le tecnologie esposte saranno ovviamente frutto di corsi formativi anche on line, erogati agli Hub Territoriali dalla nascente “Scuola Superiore di Tecnologie Applicate”, i docenti saranno certamente i componenti del Comitato Scientifico di A.S.P.Energia o gli Sviluppatori stessi dei progetti.

 La rete di Hub Territoriali che verrà sviluppata a livello Nazionale con il nome di “Prima Rete Professionale, avrà la necessità di un efficace strumento di comunicazione e di interfacciamento; al riguardo si sta sviluppando una “piattaforma relazionale open” che metterà in comunicazione tutti i Membri degli Hub Territoriali (tra di loro) e tutti gli Associati Partner di A.S.P.Energia. L’obiettivo strategico sarà ovviamente quello di mettere in relazione le varie opportunità e i vari progetti sviluppati sui Territori, con le notevoli capacità tecnologiche, professionali e finanziarie degli Associati A.S.P.Energia.

 

 

Ultimo aggiornamento (Mercoledì 02 Agosto 2017 15:14)

 
In evidenza