Redazionali

Leggimi

1) vedere resoconto incontro presso Lavoranti in Legno
Incontro A.S.P. Energia 10 dicembre 2014

2) vedere resoconto incontro presso Ecocasa-Nupigeco
Incontro A.S.P. Energia 22 Ottobre 2014

3) vedere "Benessere e Efficienza Energetica" a cura di Davide Viaro 
Comfortometro e nuovi regolatori del comfort

 



Guardami

Guarda e condividi i video degli incontri
YouTube pagina A.S.P. Energia




Incontro A.S.P.Energia 10 dicembre 2014 presso "Lavoranti in Legno"


Come tutti gli anni anche quest'anno, in occasione degli auguri di Natale, A.S.P.Energia ha promosso un incontro molto concreto e altamente qualificato con tutti gli Associati, con il  Comitato Scientifico, con il Comitato Esecutivo e qualche gradito Ospite.
Un incontro  rivolto in particolar modo  agli Associati Partner e Partner Studio , un'intera giornata dedicata ad approfondire i rapporti professionali e personali; una presentazione dettagliata delle  aziende e in particolare degli ultimi entrati, dei propri percorsi professionali e dei propri progetti, per trovare quegli allineamenti e quelle sinergie che, anche da un punto di vista umano, di "contatto epidermico", danno forza e incentivazione ad allungare il passo, a considerare possibile un positivo riscontro con il nuovo mercato e con le innumerevoli sfide che gli  scenari nuovi ormai alle porte, stanno proponendo.
Questo confronto è servito anche ad ognuno degli Associati, per completare il Personale quadro generale di consapevolezza di quanto potrà chiedere ad A.S.P.Energia e anche certamente, di quanto potrà dare ad A.S.P.Energia. L'incontro si è svolto nella sala riunioni della Soc. "Lavoranti in Legno" a Ferrara, in via Sutter, 15  , è iniziato alle ore 10,00 ed è terminato, con "code" di domande e di piacevoli saluti e auguri,  alle ore 17,00.


Il Presidente di A.S.P.Energia Nino Sgarbi come di prassi,  saluta i presenti e apre i lavori della giornata.
Nella sua presentazione il Presidente ha posto l'attenzione sui progetti che sono in essere in A.S.P.Energia e soprattutto sullo sviluppo dei rapporti tra Associati che dovranno essere sempre più stretti e sinergici, ha evidenziato l'importanza delle "schede esplicative",  non dimenticando quanto sarà importante istituire in Associazione dei moduli formativi orientati al soddisfacimento culturale  degli Associati stessi, per poter essere in grado di capire e promuovere i nuovi temi  che l'evoluzione tecnologica  ci impone.

clicca qui per vedere/scaricare la presentazione


uno scorcio della sala durante la presentazione




il geom. Luca Ferro titolare della Costruzioni EdilFerro, in qualità di nuovo Associato di A.S.P.Energia, presenta la propria Azienda. Significativo un filmato presente in fondo alla home page del sito di EdilFerro, evidenziato come "spettacolare intervento edile".
Vai al sito per vedere il filmato:
http://www.costruzioniedilferro.com/

clicca qui per vedere/scaricare la presentazione di Luca Ferro


il dott. Stefano Perboni Top management della Unique Light Italia , in qualità di nuovo Associato di A.S.P.Energia, presenta la propria Azienda.
Vai al sito:
http://www.uniquelights.it/ul/
http://www.uniquelights.nl/

clicca qui per vedere/scaricare la presentazione


La dott.ssa Emanuela Testa e l'arch. Marco Frigieri di Novigos Engineering , in qualità di nuovo Associato di A.S.P.Energia, presentano l'Azienda.
“La Novigos Engineering opera nel mondo della riqualificazione energetica non solo con interventi strutturali e con l’introduzione di nuove tecnologie ma soprattutto agendo sul comportamento degli utenti , i “clienti attivi” dell’edificio. Forte delle tematiche LEED, Novigos ha introdotto nell’Appalto del Global Service del Patrimonio di Edilizia Scolastica della Provincia di Treviso, i temi della Green Competitions tra Istituti che ha generato al terzo anno del contratto un risparmio di ca il 30% rispetto al 13% dichiarato in gara.  Sempre sul tema Energia, ha  contribuito allo sviluppo di un sistema di monitoraggio dei consumi non invasivo, basato su tecnologia Wireless e Cloud, la cui lettura dei dati è continua e genera report di analisi e verifica in tempo reale. L ’azienda è anche partner Autodesk con particolare competenza nel tema di implementazione delle tecnologie BIM, non solo in fase progettuale e costruttiva ma anche della fase di gestione dei servizi dell’edificio, gestione che si concretizza con un anagrafica tecnica BIM Oriented e con l’implementazione di sistemi informativi di gestione del patrimonio immobiliare.
Vai al sito:
http://www.novigosengineering.it/it/

clicca qui per vedere/scaricare la presentazione



Nell'occasione il Presidente Nino Sgarbi evidenzia, unitamente alle altre, anche  l'ingresso in A.S.P.Energia di un'importante Azienda di Cagliari che opera su tutto il territorio nazionale: la Tepor spa, in questa occasione assente per motivi di lavoro.
La TEPOR S.p.A. opera dal 1977 nell’ambito dell’Ingegneria e Realizzazione, nel Facility Management e nel Project Financing sia in ambito pubblico, sia in quello privato. Nata inizialmente come società di manutenzione di impianti, si è specializzata in seguito nella progettazione, realizzazione e gestione di impianti termici e di condizionamento, di produzione e distribuzione del vapore a bassa, media e alta pressione; impianti di ventilazione e lavaggio dell’aria; impianti idrico-igienico-sanitari, impianti gas e impianti antincendio; impianti di trattamento e condizionamento dell’acqua per uso civile; quadri elettrici speciali per i propri impianti; impianti solari termici e fotovoltaici; impianti e centrali di distribuzione dei gas medicali, compressi e per vuoto; fabbricazione di centrali preassemblate; opere edili sia nel settore pubblico, sia privato, progettando e realizzando importanti impianti tecnologici quali ad esempio il Teatro Comunale di Cagliari e diversi edifici a carattere ospedaliero.
vai al sito:
http://www.tepor.com/

la presentazione di Tepor spa è in fase di aggiornamento



All'ordine del giorno anche una relazione sul tema: costruzioni e impianti oggi, caratteristiche della progettazione e del controllo dati.
In riguardo all'oggetto, Roberto Ottaviani - direttore commerciale Hidros ha sottolineato l'importanza del corretto abbinamento tra la pompa di calore e l'impianto di climatizzazione al fine di ottenere elevati coefficienti di prestazione del sistema edificio. Nei sistemi a pompa di calore, infatti, ogni grado °C in più dell'acqua prodotta, comporta una riduzione delle prestazioni di circa il 2%, da cui deriva la necessità fondamentale di avere impianti di climatizzazione correttamente dimensionati. Per questo, Hidros ha messo a punto un software di simulazione dinamica come strumento di supporto per i progettisti termotecnici.
vai al sito di Hidros spa:
http://www.hidros.it/ita/


per fare il download del software Hidros e dei simulatori:
http://www.hidros.it/ita/download/index.php?IDSezioneDownload=15
è comunque necessario registrarsi al sito per avere l'opportuna assistenza e i continui aggiornamenti



Sempre in relazione al tema: costruzioni e impianti oggi, caratteristiche della progettazione e del controllo dati.
In riguardo all'oggetto, il dott. Christian Pieretto A.D. di 3P Technologies, unitamente a Davide Viaro, responsabile della business unit Home & Building dell'Azienda, hanno introdotto una nuova interessantissima tecnologia.
La relazione è stata tenuta in collaborazione con il proprio partner Net Building Automation, e sono stati presentati i nuovi concetti legati alla "biotermoregolazione". Finalmente è possibile misurare e controllare con un "unico dispositivo" il comfort effettivo all'interno di un ambiente prendendo in considerazione, oltre alla temperatura, parametri fino ad oggi trascurati, parliamo di pressione, umidità, CO2 ed entalpia. La correlazione tra questi parametri definisce uno stato di comfort percepito e misurabile ed i "nuovi dispositivi biotermoregolatori", memorizzato il nostro livello di comfort personale, lo manterranno costante nel tempo.
Alessandro Bernini Responsabile R&D di Net Building Automation
spiega i nuovi concetti di Biotermoregolazione.
per andare al sito di 3P Technologies:
http://www.trepi.it/

per vedere/scaricare la presentazione di Alessandro Bernini



Anche Massimo Smerieri, titolare di ConsumoZero srl sul tema: costruzioni e impianti oggi, caratteristiche della progettazione e del controllo dati,  ha presentato un’edificio passivo realizzato a Carpi di Modena e il relativo percorso progettuale fatto.
Sono stati elencati i requisiti che deve avere un edificio per essere certificato Passivhaus e cosa occorre fare per soddisfare questi requisiti.  Infine ha sottolineato quanto sia importante la progettazione integrata al fine di raggiungere l’obiettivo prefissato; l’integrazione deve essere completa: progettisti, produttori di materiali edili, produttori di sistemi/apparecchiature, posatori, ecc…tutti devono collaborare strettamente per arrivare al risultato finale. In particolare Smerieri ha evidenziato quanto sia importante progettare un involucro e un impianto tecnologico efficiente per godere del risparmio energetico che può fornire una pompa di calore.

Per andare al sito di ConsumoZero:
http://www.consumozero.com/

Per vedere/scaricare la presentazione di Massimo Smerieri



Ultimo ma non ultimo per importanza, intervento sul tema: costruzioni e impianti oggi, caratteristiche della progettazione e del controllo dati, è stato quello di Gian Paolo Lodi di Cad&Cad sul Sistema BIM.
il Building Information Modeling (BIM), viene descritto come  un processo intelligente, basato su vari modelli, che fornisce tutte le informazioni necessarie per creare e gestire progetti di edilizia (e non solo) in modo più rapido, economico e sostenibile. Ad esempio Autodesk® Building Design Suite offre una gamma completa di soluzioni per l'edilizia, per i workflow CAD e BIM, consentendo ad architetti, ingegneri e fornitori di creare visualizzazioni convincenti con un solo pacchetto flessibile e conveniente.
Insieme a Gian Paolo Lodi era presente in sala anche il dott. Giuliano Capozza di Tech Data http://www.techdata.it/  , il principale distributore europeo di prodotti informatici e servizi tecnologici ; e quindi anche del BIM.
per andare al sito di Cad&Cad:
http://www.cadcad.it/

Per vedere /scaricare la presentazione di Gian Paolo Lodi



un intervento fuori programma di un gradito Ospite, il dott. Romeo Pastore, un manager molto conosciuto sui mercati del Medio Oriente e dei Paesi Arabi, ha portato la sua testimonianza di quanto sia importante e indispensabile nei Paesi da lui conosciuti e frequentati per lavoro, la capacità di poter progettare con il BIM.





A chiudere la mattinata un importante argomento, di estrema attualità, nell'ambito della progettazione di lavori e appalti pubblici, presentato dall'ing. Gianluca Loffredo.
Tra gli elementi più innovativi del Regolamento (DPR n° 207 del 5 ottobre 2010) di attuazione del Codice degli appalti (D.L. 163/2006), c’è la disciplina della verifica dei progetti ai fini della validazione. Per lungo tempo la validazione del progetto è stata considerata dalle Amministrazioni Pubbliche come uno dei tanti adempimenti burocratici del procedimento edilizio, cioè una “attestazione” formale dell’ultimazione del progetto esecutivo, necessaria per poter avviare le operazioni di gara. Fortunatamente tale visione sta cambiando ed inizia a diventare coerente con le aspirazioni del legislatore, ovvero uno strumento utile ed efficace per:
- tutelare l’Amministrazione appaltante,

- tutelare il progettista
- tutelare gli utenti finali dell'opera
ArchLiving srl come studio di Ingegneri ed Architetti qualificato e certificato ISO 9001 (da Luglio 2014 anche specificatamente per l'attività di Verifica del Progetto) si propone agli uffici tecnici delle pubbliche amministrazioni, che non posseggono tutte le competenze tecniche (es. strutturisti, geologi, impiantisti, ecc) o che non hanno, risorse adeguate per adottare Sistemi di Gestione per la Qualità, per supportarle nelle attività di verifica della progettazione al fine di "sollevare" il RUP da gravose responsabilità.

il sito di ArchLiving è in rifacimento e non è visibile
http://www.archliving.it/

Per vedere/scaricare la presentazione dell'ing. Gianluca Loffredo



una meritata interruzione, una prelibata parentesi


sempre più spregiudicati


un gradimento di ottimo livello


Alla ripresa dei lavori, un simpatico e interessante scambio di opinioni tra l'ing. GianLuca Loffredo (a sx) vice-presidente di A.S.P.Energia e coordinatore del Comitato Scientifico e il dott. Massimiliano Braghin, coordinatore del Comitato Esecutivo



Nel pomeriggio è stata aperta dal dott. Massimiliano Braghin, un ampia pagina riguardante l'analisi delle schede esplicative dei singoli Associati e la sintesi di un interessante lavoro svolto dal Comitato Esecutivo, sul percorso formativo che verrà elaborato e attivato in A.S.P.Energia, per dare strumenti sempre più qualificati e risolutivi agli Associati.
Il nuovo mercato ormai alle porte dovrà essere affrontato senza timori o labili certezze, la potenzialità e la conoscenza approfondita di ogni singola peculiarità di ogni singola Azienda inserita nella "fliera" A.S.PEnergia, dovrà contribuire a rendere vincente ogni singolo Associato.
il "Patto dei Sindaci" è stato reso ormai operativo, avrà una ricaduta importante sui territori interessati , sia a livello economico che occupazionale ma ancora più importante per le Aziende di A.S.P.Energia sarà , quello che è stato definito, Hub Territoriale/Globale. Un insieme di professionalità e di tecnologie a disposizione del Territorio e di chi sul Territorio (Aziende e Privati) vorrà intraprendere la strada dell'efficientamento energetico e della drastica riduzione dei costi.

le presentazioni del dott. Massimiliano Braghin sono coperte da "patto di riservatezza" e verranno inviate a richiesta unicamente agli Associati Partner e Partner Studio di A.S.P.Energia.


un grazie sentito per l'attenzione (se siete arrivati fin qui!) , un caloroso arrivederci al prossimo incontro e quel che più conta ora, un caro augurio di Buon Natale!!


Ultimo aggiornamento (Martedì 16 Dicembre 2014 16:31)

 
In evidenza