Nasce l'Hub Territoriale di Cesena - visita agli Associati in EcoMondo - 09-11-2017


Nella mattinata di mercoledì 8 novembre u.s. si è svolta, presso la Sala Stampa dell’Orogel Stadium Dino Manuzzi di Cesena, la presentazione alla stampa del brand Woodish ( www.woodish.it ) , la casa secondo natura. Il progetto Woodish, che sta portando alla realizzazione di case in bioedilizia, ovvero con struttura portante in legno, nel quartiere San Cristoforo a Cesena nasce con due importanti obiettivi: valorizzare il territorio cesenate con nuove proposte abitative all’avanguardia sotto il profilo tecnologico ed eleganti sotto il profilo estetico , valorizzando nel contempo un materiale antico e affascinante come il legno, per rispettare l’ambiente e innalzare la qualità della vita. Ideatore e anima del progetto è Stefano Bondi, Dottore Commercialista che ha deciso di investire sul suo territorio, sviluppando un ambizioso progetto in grado di dare un concreto valore aggiunto ad un’area residenziale di Cesena.
Stefano Bondi è anche il Coordinatore dell'Hub Territoriale A.S.P.Energia di Cesena, nella giornata si è colta l'occasione per annunciarne ufficialmente la nascita, l'aspetto promozionale e di comunicazione è stato curato da Dinamica Media www.dinamicamedia.it  , associata A.S.P.Energia.
Come è già noto, la crescente necessità di monitorare al meglio i territori interessati , ha portato A.S.P.Energia alla creazione di strutture periferiche specializzate e attrezzate allo sviluppo di progetti sempre più adeguati alla crescente e sempre più specialistica domanda del Mercato, su soluzioni specifiche e altamente tecnologiche. Gli Hub Territoriali, sono formati da Artigiani e Professionisti “evoluti” che hanno maturato nel tempo la convinzione che soltanto la collaborazione e l’omogeneizzazione delle loro singole tecnologie e professionalità possono portare al raggiungimento degli ambiziosi obiettivi che oggi il Mercato impone. Ovviamente la formazione tecnologica e professionale di queste Entità sarà curata direttamente da A.S.P.Energia stessa. Strutturalmente gli Hub Territoriali saranno di norma formati da : Impiantisti Elettrici, Termotecnici, Domotici, Imprese Edili, Studi di Ingegneria, di Architettura, Interior Design, Professionisti del Credito, ecc. . Compongono in questo caso l'Hub Territoriale di Cesena: lo Studio BBF Associati, Lucia sas, Legnami e Materiali Edili srl, Artigiana Plast srl, lo Studio Massimiliano Cantalupo e il Partner di Azimut Capital Management Sgr dott. Luca Dal Monte. 
Al momento sul territorio nazionale sono già attivi, l'Hub Territoriale di Bologna  e l'Hub Territoriale di Verona, sono già in definizione avanzata gli Hub di Padova, Vicenza, Rovigo, Modena e Ferrara. Contiamo nell'arco del 2018 di arrivare ad avere almeno quindici Hub attivi. 


al tavolo, oltre a Stefano Bondi, il direttore generale del Cesena Calcio Gabriele Valentini, l'architetto Massimiliano Cantalupo e il Presidente di A.S.P.Energia Nino Sgarbi

www.woodish.it    clicca per andare al sito del progetto woodish 


La giornata seguente (09 novembre u.s.) è stata propizia per un'importante visita ad EcoMondo presso la Fiera di Rimini. Esponevano alcuni Associati A.S.P.Energia.

ECOMONDO  è la fiera leader  della green e circular economy nell’area euro-mediterranea, un evento internazionale con un format innovativo che unisce in un’unica piattaforma tutti i settori dell’economia circolare, dal recupero di materia ed energia allo sviluppo sostenibile. Nel settore della green e circular economy l’Italia è ai primi posti in Europa, in particolare nell’efficienza energetica, nel riciclo dei rifiuti e nella produttività delle risorse. Per questo motivo, Ecomondo si posiziona nel panorama internazionale come appuntamento di riferimento per incontrare tutte le aziende leader di mercato, conoscere i trend, le innovazioni e le nuove tecnologie, confrontarsi con i professionisti del settore.

una visita iniziata in compagnia del Vice Presidente di A.S.P.Energia ing. Gianluca Loffredo



doveroso un incontro con il Direttore generale di Garc spa (Associata A.S.P.Energia)   www.garc.it  dott. Andrea Grillenzoni



un incontro interessante anche negli stand della Provincia autonoma di Trento dove era presente la nostra Associata Optima Illuminazione srl
 

lo Studio del Geom. Roberto Scalari, nostro associato, era presente con un brevetto interessantissimo riguardante la copertura degli edifici industriali con innovativo posizionamento dei pannelli fotovoltaici.




A seguire, abbiamo parlato anche di Biometano

Ecomondo e Key Energy hanno sempre incoraggiato l'interazione tra i produttori, le imprese industriali, associazioni e ricercatori, divulgando la consapevolezza del valore strategico della digestione anaerobica come "Biogas Refinery", che è diventato uno dei principali driver della manifestazione. Luogo di riferimento per tutti gli operatori del settore, con le loro sinergie ed eccellenze tecnologiche e per i decisori sui temi della transizione energetica e della decarbonizzazione del sistema produttivo italiano. Ecomondo ha supportato e lanciato il 9 novembre scorso la Prima Piattaforma tecnologica nazionale del Biometano. La piattaforma, guidata da CIB e CIC, ha l'obiettivo di potenziare l’alleanza strategica con l’industria del gas naturale, in considerazione del biometano come punto di transizione fra energie rinnovabili ed energie tradizionali.
A.S.P.Energia ha un grosso punto di forza in questa tecnologia, già presentata in numerosi  convegni dell'Associazione da Giorgio Bergamini, Membro del Comitato Scientifico di A.S.P.Energia e certamente figura di spicco nel panorama nazionale in questo Comparto.



Abbiamo concluso con i Condomini

Alcuni incontri di rilievo in questo importante settore hanno avvalorato sempre più quanto sia importante e funzionale la presenza di A.S.P.Energia sul Territorio. Anche A.S.P.Energia tramite i propri Associati  (da quest'anno anche con gli Hub Territoriali) , ha sempre promosso la riqualificazione energetica integrata di edifici pubblici/privati, ha sempre cercato di orientare i comportamenti di consumo dei cittadini per contribuire al miglioramento dell’efficienza energetica con l’uso di fonti rinnovabili, di ridurre le dispersioni degli Edifici e le emissioni degli impianti di produzione di calore, favorendo e promuovendo la sostenibilità in campo ambientale, culturale, economico e sociale, in tutto il territorio nazionale. Tutto il Comparto "efficientamento energetico e antisismico" si sta muovendo in tal senso, anche perchè il condominio in Italia rappresenta la casa per circa il 51% della popolazione, pari a circa 14 milioni di famiglie o se volete, 30 milioni di persone. E quindi l'aspetto tecnologico ed economico-finanziario è immenso. Ma tutto il discorso fatto, vale per gli edifici o i condomini "virtuosi" , non dimentichiamo però che in Italia pesano sui condomini ben 14 miliardi di morosità . Negli ultimi anni, il condominio ha vissuto e vive un problema di questa elevata entità: le spese condominiali non pagate che in alcuni casi, generano dei disservizi più o meno importanti o nei casi più gravi, "l’amministrazione giudiziaria" del condominio stesso. Per evitare il "fallimento" e per pagare i relativi fornitori, la legge impone la riscossione forzosa delle spese condominiali attraverso le attività giudiziarie previste, che indipendentemente dalla sorte del capitale, potrebbero costare anche 15.000€ o più, tra spese legali ed onorari, per ogni singola morosità. Nel caso in cui il condominio sia sprovvisto di cassa e voglia risolvere le morosità, A.S.P.Energia  collabora da oltre un anno con la propria associata GestiCredit Italia www.gesticredititalia.it  , detta Società è disponibile ad anticipare tutte le spese legali e relativi onorari, per il recupero forzoso delle morosità a tutela dei virtuosi. Palese il fatto che una volta liberate le risorse finanziarie, il condominio può attingere opportunamente a tutte le opportunità che il mercato offre, come ad esempio: l’efficientamento energetico e antisismico, il finanziamento della progettazione e dei lavori, la gestione degli eco o sisma bonus, la cessione del credito ecc  ecc.


Non ci resta che ringraziarvi per l'attenzione, dandovi appuntamento per il prossimo incontro del
5 dicembre p.v. .

Un caro saluto a tutti.

Ultimo aggiornamento (Domenica 12 Novembre 2017 22:41)